2016 HPCwire Award per Zeco e Fortissimo

Post 31 of 86

immagine-fortissimo

2016 HPCwire Award per Zeco e Fortissimo

16 Novembre 2016

 

Ogni anno la rivista HPCwire organizza il Readers’ Choice Awards per premiare gli sviluppi più importanti e le applicazioni più innovative nel mondo dell’High Performance Computing. Questi premi, nominati e votati dalla comunità mondiale dell’HPC, vengono annunciati e presentati durante l’annuale conferenza sul mondo del supercomputing – Supercomputing Conference – che quest’anno si è tenuta a Salt Lake City, Utah.

Il riconoscimento di HPCwire è universalmente ritenuto come un ambito traguardo degli sforzi e dei risultati ottenuti nelle applicazioni di simulazione ingegneristica grazie all’HPC e viene conferito nella formula “Readers’ Choice” ed “Editors’ Choice”.

 

Il progetto di Zeco che ha convinto la giuria è servito per sviluppare una nuova turbina Kaplan dal punto di vista fluidodinamico, con un sistema dedicato di ottimizzazione e con 450.000 ore di CPU nel cluster di Cineca (denominato Galileo) ad interfaccia completamente cloud per le analisi CFD necessarie allo studio. L’intero progetto è stato finanziato dalla piattaforma di Fortissimo nell’ambito dei progetti di ricerca dedicati alle aziende della comunità europea. Il team era composto dall’Ing. Riccardo Bergamin per Zeco S.r.l., Cineca quale fornitore delle infrastrutture informatiche ed Enginsoft S.p.a. come esperto software.

Claudio Arlandini per Cineca ha ritirato il premio HPCwire Award 2016 in una cerimonia a margine della Conferenza.

 

Maggiori informazioni sul progetto e sul premio:

https://www.fortissimo-project.eu/news/2016-hpcwire-award-zeco-using-fortissimo

https://www.hpcwire.com/2016-hpcwire-readers-choice-awards/

https://twitter.com/i/moments/798564519777701893

https://www.fortissimo-project.eu/

 

 

 

 

 

Menu